Riccardo De Corato

Nato ad Andria (Bari) il 1° novembre 1951, risiede a Milano dal 1973 e ha un figlio. Diplomato in Ragioneria. Funzionario di enti Locali. Dal 1974 al 1977 ha lavorato alla Face Standard del gruppo ITT.

Ha fatto parte della Direzione nazionale di An. E’ stato Segretario provinciale della Federazione milanese del MSI-DN dal 1989 al 1994. E’ stato membro del Comitato centrale del partito dal 1977 e della Segreteria regionale lombarda dal 1979.

Incarichi istituzionali ed attività politica
Eletto al Senato per tre mandati, nella XII legislatura ha fatto parte della Commissione parlamentare della vigilanza sui servizi radiotelevisivi e della ottava Commissione permanente- lavori pubblici e comunicazione; nella XIII è stato iscritto al Gruppo Alleanza Nazionale. Membro della ottava Commissione permanente- lavori pubblici, comunicazioni, della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi e del Comitato parlamentare di controllo dell’Accordo di Schengen; nella XIV è stato componente del Gruppo Alleanza Nazionale, della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, della quinta Commissione permanente- programmazione economica, bilancio e della Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria. Nella XV legislatura, alla Camera, fa parte della ottava Commissione permanente- ambiente, territorio e lavori pubblici. Primo firmatario di 27 proposte di legge.

Incarichi ed attività negli enti locali
Dal 1980 al 1985 è stato Consigliere provinciale a Milano per il Movimento Sociale Italiano – DN. Nel 1985 è stato eletto al Consiglio Comunale della città ed è entrato a far parte della Commissione consiliare affari istituzionali, lavori pubblici, cultura, urbanistica ed edilizia privata e popolare. E’ stato Capo Gruppo di Alleanza Nazionale in Consiglio comunale dal 1990 all’aprile del 1997. E’ stato Assessore ai Lavori Pubblici, ai Parchi e Giardini, all’Illuminazione, all’Edilizia Residenziale Pubblica dal ’97 al 2006. Da maggio 2001, quando è risultato il candidato più votato di tutte le liste, ha acquisito la delega assessorile all’Arredo Urbano (in aggiunta a quelle ai Lavori Pubblici, ai Parchi e Giardini e all’Illuminazione) fino al 2006. E’ stato vice Sindaco con delega alla sicurezza, rapporti con il consiglio comunale e attuazione del programma dal 1997 al 2011.

Elezioni politiche 2006
Eletto alla Camera nella lista Alleanza Nazionale nella III Circoscrizione Lombardia 1. Membro dell’VIII Commissione permanente (ambiente, territorio, lavori pubblici).

Elezioni politiche 2008

Eletto alla Camera nella lista del PDL nella III Circoscrizione Lombardia 1. Membro della X Commissione permanente (attivita’ produttive, commercio e turismo)

Elezioni comunali 2011
E’ stato rieletto consigliere comunale di Milano nella lista del PDL con circa 6.000 preferenze. E’ stato eletto vice-Presidente del Consiglio Comunale e membro delle commissioni Bilancio, Mobilità e Ambiente, Anti-mafia, Affari Istituzionali, Commercio

Nel dicembre 2012, fin dal momento della fondazione, ha aderito al partito Fratelli d’Italia.

Elezioni regionali 2013
E’ stato eletto al Consiglio Regionale della Lombardia con circa 2.300 preferenze ed è stato eletto capogruppo di Fratelli d’Italia. E’ membro delle commissioni Affari istituzionali, Sanità e politiche sociali, Bilancio, Territorio e Infrastrutture, Antimafia, Situazione Carceraria e vice-Presidente del “Comitato paritetico di controllo e valutazione”.

E’ membro della costituente regionale di Fratelli d’Italia