REGIONALI, DE CORATO A BUSSOLATI: SU ALER IN PALESE MALAFEDE PERCHE’ SA CHE REGIONE NON PUO’ FARE SGOMBERI, AL CONTRARIO DEL COMUME

 5 febbraio 2018 “O Bussolati è ignorante su questo tema o è in malafede. Non andrebbe spiegato a uno che è capolista Pd alle elezioni regionali, ma lo informiamo comunque, anche se crediamo sia in palese malafede: Aler e Regione non hanno forze dell’ordine che possano eseguire gli sgomberi, al contrario del Comune di Milano che ha i vigili. Non possono quindi sgomberare nessuno in autonomia ma devono chiedere a Comune, Questura e Prefettura.

Delle occupazioni abusive di Aler quindi non può occuparsi la Regione ma ci devono pensare sindaco, prefetto e questore. Cosa che non succede, come è sotto gli occhi di tutti. Bussolati chieda conto al suo amico Beppe Sala. Nell’autunno 2014 venne firmato un protocollo per un programma intenso di sgomberi ma i centri sociali, amici del centrosinistra, hanno fatto le barricate e il Comune a guida Pisapia ovviamente non li ha condannati. Gli sgomberi procedono col contagocce e la responsabilità non è della Regione perché, come sanno tutti tranne Bussolati, non può materialmente farli da sola!

Quanto al “con Giorgio Gori risponderemo finalmente ai bisogni di sicurezza”, Dio ce ne scampi! Vediamo tutti i giorni come il Pd sta gestendo la sicurezza a Milano: se questo modello dovesse essere portato anche in Regione sarebbe una catastrofe!”

 

Nessun allegato disponibile in questo articolo