STRADE DI MONTAGNA, DOTTI: “DA REGIONE 350 MILA EURO PER I PIANI DI SVILUPPO RURALE DI VAL D’INTELVI E ALTO LAGO”

Milano 20/10/17 – “Da Regione Lombardia arriva un segnale importante per garantire un futuro alle zone montane della Val d’Intelvi e dell’Alto lago. In particolare al Comune di Cerano d’Intelvi sono stati assegnati 127 mila euro per il rifacimento di oltre 500 metri di selciato, allargare un tornante e ripristinare diverse murature oltre al miglioramento di opere di regimazione delle acque meteoriche. A Schignano, invece, andranno poco più di 100 mila euro per il ripristino del ponte Formea in parte crollato a causa di una frana che collega la vecchia mulattiera con Argegno e che corre a ridosso della provinciale 15 “di Erbonne”. Un intervento importante ed atteso, dunque. Previsto inoltre il rifacimento di 350 metri lineari in selciato con il consolidamento delle murature laterali. Altri fondi sono stati destinati ai Comuni di Montemezzo e Valbrona. Si tratta di strade ubicate in aree montane a servizio di boschi, pascoli e alpeggi. Costituiscono la rete della cosiddetta viabilità agro-silvo-pastorale indispensabile per il mantenimento e lo sviluppo delle attività agricole e di allevamento in quota. Si tratta di tracciati permanenti in cui la conservazione del collegamento è più problematica”. Così il consigliere regionale Francesco Dotti (Fratelli d’Italia) dopo il via libera della Giunta regionale a 350 mila euro per i Piani di Sviluppo rurale di Val d’Intelvi e Alto lago.

ELENCO DEI COMUNI FINANZIATI:

- #COMUNEDICERANOD‘INTELVI € 127.666,1 VERRANNO RIPRISTINATI PIÙ DI 500 METRI DI SELCIATO

- #COMUNEDISCHIGNANO  € 100.400,00 PREVISTO IL RIPRISTINO DEL PONTE #FORMEA E SISTEMAZIONE  PIÙ DI 350 METRI DI SELCIATO

- #COMUNEDIMONTEMEZZO € 65.322,75

- #COMUNEDIVALBRONA €  27.611,47

Nessun allegato disponibile in questo articolo