CAOS STATALE REGINA, DOTTI: “DA REGIONE 200 MILA EURO LA GESTIONE DELLE EMERGENZE VIABILISTICHE”

Milano 21/07/17  - “In attesa della tanto sospirata variante della Tremezzina, che tutta la popolazione del lago (e non solo) vuole, sono soddisfatto che la Commissione Bilancio – durante la seduta dedicata all’Assestamento di Bilancio (che andrà in Consiglio regionale a partire da venerdì prossimo 28 luglio) – abbia approvato un mio emendamento che stanzia 200 mila euro a favore del Comune di Tremezzina per un importante progetto di gestione del traffico. Progetto che prevede un sistema di rilevamento dei mezzi pesanti in transito (mediante appositi sensori in corrispondenza degli attuali semafori intelligenti e, in seconda istanza, con l’ausilio delle telecamere) – lungo il tratto di Regina da Argegno e Lenno. Una risposta concreta alla sofferenza quotidiana che noi del lago siamo obbligati a sopportare nell’attraversare Colonno, Sala Comacina e Ossuccio. Sono grato al presidente della Commissione Alessandro Colucci e i membri della Commissione Bilancio abbiano dato “semaforo verde” (tanto per rimanere in tema) all’emendamento. Un grazie anche all’assessore regionale al Bilancio, Massimo Garavaglia che – dopo un rapido e produttivo confronto – ha trovato tra le pieghe del bilancio le risorse necessarie a questo intervento. E’ bene rimarcare che non si tratterà di una semplice osservazione di ciò che accade lungo la Regina, bensì sarà attivato un vero e proprio sistema d’allerta – in presenza di mezzi pesanti e pullman provenienti dalle due direzioni di marcia – capace di creare le condizioni affinché non si verifichino più blocchi continui della viabilità. E’ prevista anche l’installazione di un semaforo intelligente (sempre dotato di sensori) a Spurano di Ossuccio, dove si verifica l’80 per cento degli ingorghi. Ritengo che sia state recepite le istanze del territorio, emerse anche nel corso delle varie riunioni svolte in prefettura. Toccherà ora al Comune di Tremezzina attivare le procedure in maniera rapida per dar corso all’intervento”. Così il consigliere regionale Francesco Dotti (Fratelli d’Italia) dopo il via libera della Commissione Bilancio all’emendamento – da lui presentato – che stanzia 200 mila euro per la gestione del traffico nelle strettoie del Centro lago e l’installazione di un semaforo intelligente a Spurano, dove si verica l’80% degli ingorghi lungo il tratto centro-lariano della Regina.

Nessun allegato disponibile in questo articolo