FUNICOLARE LANZO-SANTA MARGHERITA VALSOLDA, DOTTI: “DA REGIONE LOMBARDIA 60 MILA EURO PER LA MESSA IN SICUREZZA STAZIONE VALSOLDA”

Milano 19/06/17 - “Nella seduta odierna della Giunta Regionale, è stata approvata un’importante delibera relativa all’accordo con il Comune di Valsolda per l’esecuzione di interventi di manutenzione e messa in sicurezza dell’immobile che ospita la stazione di Santa Margherita Valsolda della storica funicolare Lanzo d’Intelvi-Santa Margherita. Un intervento che da tempo avevo sollecitato agli assessorati competenti (la proprietà stata acquisita anni fa da Regione Lombardia) e che rappresenta un primo importantissimo segnale di attenzione per garantire un futuro a questa storica funicolare. Regione Lombardia ha stanziato oggi 60 mila euro che permetteranno di garantire la manutenzione e la messa in sicurezza della stazione di Santa Margherita, oggi abbandonata. Il Comune di Valsolda ha dato la propria disponibilità ad assumere il ruolo di stazione appaltante per i lavori. Rinforzo e messa in sicurezza delle murature, manutenzione delle recinzioni, interventi sugli impianti e rimozione dei detriti sono alcuni degli interventi programmati che contribuiranno a ridare decoro alla stazione di Santa Margherita. Ringrazio l’assessore regionale Massimo Garavaglia e gli uffici di Regione per il lavoro portato avanti in questi mesi. L’ultima corsa risale al 1977, 40 anni fa. Da anni un Comitato – con il quale sia io che gli assessori “alla partita” abbiamo avuto modo più volte di confrontarsi – si batte per il recupero della funicolare. Ora bisogna lavorare tutti insieme affinché quello di oggi sia un primo passo all’interno di un percorso virtuoso”. Così il consigliere regionale Francesco Dotti (Fratelli d’Italia)

Nessun allegato disponibile in questo articolo