CASO PARATIE COMO, DOTTI: “FINALMENTE LA CONSEGNA LAVORI. COMASCHI FIERI DI REGIONE”

Milano 30/03/17 - “I comaschi possono a buon diritto essere fieri di Regione Lombardia. In 18 giorni è stato ultimato l’appalto per ridare il lungolago – un pezzo di storia della città – a residenti e alle migliaia di turisti che ogni giorno – con la bella stagione – l’affollano. L’acqua si sta finalmente ripulendo, dopo aver ristagnato a lungo nei meandri di Palazzo Cernezzi, sede del Comune. Quello fatto stamattina dal presidente Roberto Maroni e dall’assessore regionale Viviana Beccalossi non è solo un gesto simbolico. E’ un atto di attaccamento alla città di Como. La consegna dei lavori è avvenuta nei tempi stabiliti. Ora non resta che lavorare e aspettare che i comaschi si riapproprino del loro lungolago. C’è una data per la riapertura: il 30 giugno. E credo che non si tratti solo di un numero scritto su un foglio di carta. Da quando Regione Lombardia è subentrata nella gestione del cantiere delle paratie, le cose hanno preso la direzione giusta”. Così il consigliere regionale Francesco Dotti (Fratelli d’Italia), presente questa mattina alla consegna del cantiere del lungolago di Como, avvenuta alla presenza del presidente Roberto Maroni e dell’assessore regionale Viviana Beccalossi.

Nessun allegato disponibile in questo articolo