PARATIE, DOTTI: “IL COMUNE DI COMO PASSI DALLE PAROLE AI FATTI”

“Sul progetto delle paratie, Regione Lombardia ci ha messo la disponibilità, la testa, l’impegno e le risorse. Ma i documenti tanto attesi non sono ancora fisicamente sui tavoli del Pirellone. Le parole dell’assessore regionale Viviana Beccalossi non lasciano spazio a dubbi o fraintendimenti. Il Comune di Como deve rapidamente passare dalle parole ai fatti e non aggrapparsi alla politica delle proroghe. Insomma, Palazzo Cernezzi deve una volta per tutte…decidere di decidere. Regione Lombardia ha fatto il possibile e oltre per far sì che i comaschi si riappropriassero del proprio lago. Adesso basta. Le frasi di circostanza e i provvedimenti spot devono essere sostituite dai fatti. Il cantiere va riaperto. Lo chiedono i cittadini, lo chiedono a gran voce gli operatori turistici. Da oggi lo chiede ufficialmente Regione Lombardia”.

Nessun allegato disponibile in questo articolo