ROM MONTE BISBINO, DE CORATO: “GRAZIE AL GENIALE PGT DI PISAPIA ALTRI SOLDI AI ROM PER PAGARE CASE ABUSIVE”

“Ho pronta una doppia interpellanza urgente, una per il Comune e una per la Regione, per la vergognosa questione dei maxi-indennizzi ai rom per demolire le loro case abusive di via Monte Bisbino, dove passerà una strada strategica per l’Expo.
In Regione chiederò all’assessore Maurizio Del Tenno come sia possibile dare fino a 50mila euro ciascuna  per abbattere delle case abusive. Oltretutto l’esproprio è necessario per realizzare una strada fondamentale per l’Expo, quindi di pubblica utilità.
Altro che pagarli, su quei nomadi pendono denunce penali e procedimenti in atto per costruzioni abusive: prima di dargli dei soldi, restituiscano loro quello che devono al Comune tra multe, danneggiamenti e processi. Non se ne parla di  indennizzi per case fuorilegge costruite da gente che si è stabilita lì per delinquere (numerose sono le proteste dei residente del quartiere, con denunce di danneggiamenti e furti), sparare e tirare sassi (un anno fa ci fu una maxi-rissa pericolosissima ai bordi della strada) e costruire a piacimento in barba a tutte le leggi.
In Comune invece presenterò un’interpellanza urgente per chiedere perché nel maggio 2012 (grazie al Pgt della Giunta Pisapia) quei terreni sono diventati edificabili, aumentando così il valore dell’area. Questo regalo (uno tra i tanti che il Comune fa ai rom) alle famiglie che hanno costruito abusivamente, senza mai neanche condonare, è inspiegabile e ha permesso loro di rinegoziare l’indennizzo a spese della Regione”

Nessun allegato disponibile in questo articolo